27

Ventisette: il leader dubbioso

E’ proprio vero che essere leader è un mestiere difficile! In mezzo alla turbolenza e alle difficoltà bisogna avere mano salda nel guidare la propria organizzazione ed ispirare le persone; dare una immagine di sicurezza, essere punto di riferimento.

D’altra parte il vero leader nel suo intimo coltiva il dubbio, sa che diventare autoreferenziali e chiudersi in se stessi è un rischio e mai come oggi è stato importante mantenersi aperti al dialogo, al confronto, ed essere pronti ad imparare e a cambiare idea.

Per questo motivo il leader ha bisogno di amici sinceri, di collaboratori che si esprimano, di idee fresche e disinteressate, di esperti che si mettano al suo fianco analizzando i problemi senza schemi mentali precostituiti.

Un leader efficace oggi non può più permettersi di essere solo.

Un leader efficace oggi non può permettersi di NON avere dei dubbi.

PC – C.E.

  Articolo precedente
«
 
  Articolo successivo
»