Risorse gratuite

8

Caso_Allegria

La discussione di un caso permette di mettere a fuoco come muoversi in un contesto di emergenza per la raccolta fondi.
Utilizzando l’approccio di metodo di Centrale Etica ci si può concentrare su pochi aspetti critici, a partire naturalmente dalle fondamentali questioni strategiche e organizzative.
Questo lavoro è la sintesi dei lavori finali realizzati da alcuni studenti del Master in fund raising 2015, sotto la supervisione di Paolo Celli, docente del percorso di “fund raising design and planning”.
7

I due fronti di una ONP

Uno schema che usiamo molto spesso nella nostra attività di formazione e che deve ricordare che l’attività istituzionale è il motivo per cui una ONP esiste e la raccolta fondi è sempre al suo servizio. Per essere efficace la raccolta fondi deve essere progettata in coerenza con l’attività istituzionale ma ponendo al centro il donatore anziché l’ONP stessa.
6

Preparati al fund raising con un test!

Sulla base dell’esperienza, Centrale Etica ha individuato i 10 errori più frequenti che ostacolano l’avvio e lo sviluppo della raccolta fondi. Sottoponendo la vostra organizzazione a questo test riuscirete a individuare le aree di debolezza sulla quali concentrare da subito gli sforzi.

5

Questionario di autovalutazione della raccolta fondi

Leggi e compila il questionario per conoscere lo stadio di sviluppo dell’attività di raccolta fondi della tua organizzazione.

4

Privacy Check-Up

Compilando questo breve questionario di autovalutazione potrete avere indicazioni su quanto la vostra organizzazione sia conforme al codice privacy.

 

3

Attributi del Fund Raising di successo secondo Centrale Etica

Cosa non si può fare a meno di fare quando ci si accinge a raccogliere fondi? Ci sono degli “attributi” che caratterizzano un fund raising di successo? Alcuni spunti e riflessioni su come dovrebbe essere il fund raising e su cosa si dovrebbe fare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

2

“A proposito di piano…” dal Quaderno degli appunti dei workshop

Ci sono alcuni problemi che più spesso si presentano in un’organizzazione che sta pensando di organizzare la raccolta fondi: complessità del fund raising, scarsa condivisione interna, ruoli non chiari e coordinamento carente, ecc. L’idea di base è che facendo un piano si riesca a dare una risposta a questi problemi.

1

Elogio della umile to-do-list

Cosa c’è di più umile e di più efficace della lista della spesa? Non ha pretese, non ha fronzoli, vi dice solo quello che serve ed è perfettamente funzionale allo scopo. Anche nel fund raising.

Vuoi scaricare il materiale? Registrati ora!

Sei già registrato? Effettua il login

Riceverai nella tua casella di posta elettronica una mail con i tuoi dati e un link per confermare la registrazione

 
Per ricevere aggiornamenti sulle prossime iniziative
 
Se non fai parte di alcuna organizzazione scrivi "nessuna"
 
Se non disponi di questo dato scrivi "nessuno"
Se non collabori con alcuna organizzazione
 
 
 
 

Informazioni sulle iniziative

Centrale Etica invia periodicamente a quanti lo desiderano aggiornamenti sui temi trattati sul sito e avvisi sulle iniziative in calendario.