N3 – Il piano di sviluppo dell’organizzazione (budget e piani finanziari) Modulo 3 di 3 del percorso “Numeri”

Vuoi collegare il fund raising al piano di sviluppo della tua organizzazione?

Laboratorio per approfondire il tema dei budget e del collegamento fra fund raising, bilanci preventivi e “business” plan

Prezzo 200€ + IVA, coffee break e light lunch inclusi
SCOPRI LE DATE

Le sfide

Fare proiezioni per costruire scenari futuri e prepararsi

Decidere una strategia sulla base dei numeri

Sapere leggere i numeri della raccolta fondi in un bilancio

Capire se i nuovi indicatori di cui si parla tanto servono veramente alla raccolta fondi

Argomenti trattati:

  • Business plan, marketing plan e fund raising plan: analogie e differenze
  • Messa a punto di scenari di sviluppo alternativi dell’organizzazione
  • Gestione e visualizzazione nei bilanci previsionali delle diverse logiche di autofinanziamento (mercato / progetto / dono / credito)
  • Leggere e interpretare i dati sulla raccolta fondi nei bilanci di esercizio
  • I budget della raccolta fondi (economico / finanziario / aggregato / dettagliato)
  • Valutazione dell’attendibilità delle stime
  • Gestione del rischio e dei vincoli alla raccolta fondi
  • Altre forme di rappresentazioni dei numeri: bilancio sociale e di missione
  • Altri indicatori: la misurazione d’impatto
  • Indicatori numerici non economici
  • Il raccordo operativo con l’ufficio amministrativo e il controllo di gestione

Cosa porto a casa?

  • La mappa tematica che ti aiuta ad orientarti e impostare il lavoro
  • Una check-list operativa per controllare di non avere dimenticato nulla
  • Le slide proiettate
  • Varie case history analizzate e discusse in aula
  • Letture consigliate, siti e materiali utili
  • Sessione di follow-up online post-corso
  • L’attestato di partecipazione
Paolo Celli

docente

Fondatore Centrale Etica
Fund raising designer

vedi profilo

Iscriviti a tutto il percorso Numeri

Il percorso Numeri ha questo obiettivo: metterti nelle condizioni di capire meglio, gestire meglio la raccolta fondi, lavorare meglio e limitare i rischi e le incertezze.

  • Prima giornata: focus interno all’area raccolta fondi e alle sue attività
  • Seconda giornata: focus sul donatore
  • Terza giornata: focus sui rapporti fra area fund raising e gestione complessiva dell’organizzazione, rappresentati in bilanci consuntivi e preventivi, budget e pianificazioni finanziarie.

La raccolta fondi deve essere sempre al servizio della Buona Causa e i numeri ci indicano chiaramente cosa fare, come farlo e cosa eventualmente cambiare.

Iscriviti e scopri tutto il percorso »
Mosaico

Il metodo Mosaico®: un approccio innovativo alla raccolta fondi

Come in tutti i laboratori di Centrale Etica si seguirà una mappa strutturata per orientarsi nell’argomento elaborata secondo il metodo Mosaico® di gestione della complessità.

Collegati alla mappa verranno consegnati ai partecipanti alcuni strumenti operativi (check-list) per potere iniziare da subito a lavorare sul tema.

Scopri il metodo »

Sei interessato a questo argomento? Richiedi maggiori informazioni

 
Per ricevere aggiornamenti sulle prossime iniziative
 
Se non fai parte di alcuna organizzazione scrivi "nessuna"
 
Se non disponi di questo dato scrivi "nessuno"