Sessantasei: Vivere di (sole) scadenze

Fare, fare, fare… Il movimento perpetuo genera l’illusione di progredire. E il planning non ha contenuto, è solo una sequenza […]

Leggi