D – Fund Raising Design – Progettazione del fund raising

Vuoi padroneggiare il fund raising e costruire il futuro per la tua organizzazione anziché essere in balia degli eventi?

Laboratorio su come progettare in modo organico e strutturato la raccolta fondi considerando il fabbisogno a medio termine dell’organizzazione

Prezzo 1.500€ + IVA, coffee break e light lunch inclusi
SCOPRI LE DATE

Le sfide

Individuare il modello di raccolta fondi più adatto

Massimizzare il ritorno dell’investimento complessivo

Costruire un quadro di riferimento chiaro che guidi le scelte

Avere una visione organica della raccolta fondi che permetta una gestione manageriale

Definire una programmazione annuale e di breve termine che funzioni

Individuare e gestire i blocchi interni ed esterni allo sviluppo

Gli argomenti trattati

Il passo avanti culturale che questo corso propone è passare dalla filosofia operativa che intende la raccolta fondi come un assemblaggio abbastanza standard di attività ormai consolidate (mailing, eventi, corporate, fondazioni, ecc.) ad una filosofia opposta, che parte dal generale e dalle prospettive a medio termine per poi determinare la soluzione ideale per la specifica organizzazione, oggi.

Le parole chiave sono: sostenibilità, strategia, visione a 360°.

 

Non parleremo quindi di specifiche attività di fund raising o di specifici target (aziende, persone fisiche, ecc.) ma di ciò che sta sopra a tutto questo, spiegandovi come leggere il quadro complessivo e fare evolvere via via il modello di raccolta fondi, adattandolo alle fasi di crescita dell’organizzazione e al contesto che cambia.

  • Dalla visione “micro” alla visione “macro”
  • Come costruirsi una mappa operativa a medio termine
  • Il metodo Mosaico (approcci C.O.S.E., MCM, C.O.M.P.A.)
  • La raccolta fondi come “sistema” all’interno dell’organizzazione
  • La struttura della raccolta fondi
  • La messa a punto del mix ideale e del MODELLO di raccolta fondi
  • Il piano a medio termine di raccolta fondi
  • Il piano annuale di raccolta fondi
  • I gruppi interni di lavoro
  • La programmazione delle attività e gli strumenti web di programmazione e gestione
  • I processi di miglioramento della raccolta fondi
  • L’analisi e la rimozione dei blocchi interni.

Verranno sviluppati e analizzati in aula due scenari operativi (l’uno relativo a una piccola organizzazione in crescita, l’altro relativo ad una media organizzazione in fase di declino / rilancio), tratti da casistiche reali.

In questo modo i partecipanti acquisiranno strumenti operativi immediatamente trasferibili nella loro realtà, al di là delle case-history spesso bellissime ma decontestualizzate (e quindi poco utili) che vengono proposte in tante occasioni formative.

Cosa porti a casa?

  • La mappa tematica che ti aiuta ad orientarti e impostare il lavoro
  • Varie check-list operative per controllare di non avere dimenticato nulla
  • Le slide proiettate
  • Due case history analizzate e discusse in aula
  • Letture consigliate, siti e materiali utili
  • 2 sessioni di follow-up online post-corso
  • L’attestato di partecipazione
Paolo Celli

docente

Fondatore Centrale Etica
Fund raising designer

vedi profilo
Mosaico

Il metodo Mosaico®: un approccio innovativo alla raccolta fondi

Come in tutti i laboratori di Centrale Etica si seguirà una mappa strutturata per orientarsi nell’argomento elaborata secondo il metodo Mosaico® di gestione della complessità.

Collegati alla mappa verranno consegnati ai partecipanti alcuni strumenti operativi (check-list) per potere iniziare da subito a lavorare sul tema.

Scopri il metodo »

Sei interessato a questo argomento? Richiedi maggiori informazioni

 
Per ricevere aggiornamenti sulle prossime iniziative
 
Se non fai parte di alcuna organizzazione scrivi "nessuna"
 
Se non disponi di questo dato scrivi "nessuno"